La positività e le nuove forme di statualità

Andrea Bixio

Il quadro complessivo, all’interno del quale viene presentata la statualità, induce a un ripensamento riguardo a uno dei principi cardine degli ordinamenti: la positività. Quest’ultima, infatti, si è venuta configurando in una forma specifica dominante, quella positivistica, proprio come effetto dell’affermarsi del primato dello stato moderno. Dunque, volendo chiarire le trasformazioni odierne della statualità, non si può evitare di mostrare come la stessa positività positivistica oggi muti, si venga a presentare in una articolazione più ampia e costituisca un modo per intendere il superamento dello statalismo.

 

casalini_torrossa.jpg

€ 11,50
9788864580876.jpg
settembre 2013
Pagine 107
Formato cm 14,8 x 21
ISBN: 9788864580876
Categoria: Politica e Società
Collana: Orizzonti

Dello stesso autore

Profilo storico del pensiero sociologico

A causa delle difficoltà che si incontrano nel definire i confini di ciò che può...

di Andrea Bixio

€ 12,50

La statualità

Assistiamo da lungo tempo a mutamenti istituzionali spesso eterogenei, che ci portano al di là...

di Andrea Bixio

€ 14,00

Nella stessa collana

Un’ipotesi sul cancro – A Hypothesis on Cancer

Molto tempo fa, in un momento difficile della mia vita, da ex carabiniere e da ex investigatore priv...

di Antonio Tronci

€ 11,00

Building political relations

This book addresses the question of building political relations in Bancoumana, a rural municipality...

di Luca Pes

€ 18,00

Essere e spazio

Lo scopo del presente lavoro è quello della elaborazione del problema del senso dell’es...

di Giovanni Pampanini

€ 12,00