Turisti, volontari, viaggiatori
Il volontariato internazionale estivo fra viaggio, esperienza di sé e relazione con l’alterità

Chiara Gius

Negli ultimi vent’anni un crescente numero di associazioni si sono occupate di organizzare e proporre viaggi “turismo di volontariato internazionale”: un tipo particolare di pratica turistica associabile ai nuovi turismi morali o responsabili che abbina alla possibilità di viaggiare all’estero percorsi di impegno di volontariato. Caratteristica principale di questo tipo di pratica è il presentarsi come un’esperienza doppiamente positiva, in grado cioè di produrre sia un impatto benefico sulle realtà sociali, ambientali ed economiche visitate dai turisti volontari, che di sostenere e stimolare in questi ultimi percorsi di crescita, di conoscenza e di cittadinanza attiva. Obiettivo di questo testo è proprio quello di esplorare e contestualizzare in chiave sociologica questo secondo aspetto del turismo di volontariato internazionale, concentrandosi in particolare sulle rappresentazioni che i turisti volontari restituiscono del loro viaggiare sia in termini di crescita e arricchimento personale, che di avvicinamento e conoscenza di culture lontane.

 

casalini_torrossa.jpg

€ 14,00
9788864581200.jpg
febbraio 2017
Pagine 159
Formato cm 14,8 x 21
ISBN: 9788864581200
Categoria: Politica e Società
Collana: Orizzonti

Nella stessa collana

Teorie dello sviluppo giuridico

Il tema dello sviluppo dei paesi del Terzo Mondo si arricchisce di un’importante dimensione gi...

di Luca Pes

€ 15,00

La costruzione dell’ordine pubblico europeo

Per comprendere la capacità e i limiti del sistema di tutele che l’ordinamento europeo...

di Patrizio Rubechini

€ 16,00

Intelligenza Artificiale come Filosofia

“Può una macchina pensare?” Appena formulata, la domanda fondante dell’Inte...

di Giovanni Landi

€ 14,00