Cambiamento climatico: e se fosse il Sole?

Mario Tomasino

“Stiamo vivendo periodi confusi con catastrofi imminenti”. Questo ci vogliono far credere perché in noi cresca la paura e l’accondiscendenza. Dobbiamo invece ricordare che la Verità scientifica, difficile da trovare, vale solo per il periodo che precede una nuova scoperta, che non esistono teorie definitive e intoccabili e che la Ricerca Scientifica spinge sempre ad andare avanti, ridiscutendo sempre il tutto. Ecco che riconsiderare il Sole, che è il corpo celeste più familiare, nel problema del riscaldamento globale, è un fatto necessario e non più procrastinabile. Questo libro cerca di rimettere il Sole al posto che gli compete, cioè al primo posto, per quanto attiene la sua influenza sulla vita della Terra e per la sua azione essenziale, con la Luna, sul tempo meteorologico e sul clima.

€ 18,50
9788864580166-500.jpg
febbraio 2011
Pagine 212
Formato cm 14,8 x 21
ISBN: 9788864580166
Categoria: Scienza e Tecnica
Collana: Orizzonti

Nella stessa collana

€ 44,00

Essere e spazio

Lo scopo del presente lavoro è quello della elaborazione del problema del senso dell’es...

di Giovanni Pampanini

€ 12,00

Rischio e risoluzione per impossibilità sopravvenuta

Muovendo dall’individuazione della rilevanza giuridica della nozione di rischio, l’indag...

di Massimo Zaccheo

€ 12,50